rotate-mobile
Calcio

Akragas, pareggio amaro in trasferta: al Nino Vaccara finisce 1-1 contro la Mazarese

Al gol del solito Pavisich risponde la rete di Benivegna. Biancazzurri sempre primi in classifica, a quota 23, con la Don Carlo Misilmeri che però va a quattro punti di distanza, avendone oggi rosicchiato due alla formazione di Terranova, grazie al successo per 1-0 in casa contro la Leonfortese

Al “Nino Vaccara” di Mazara del Vallo finisce 1-1 il match tra la Mazarese e l’Akragas: al gol di Pavisich risponde la rete di Benivegna. Biancazzurri sempre primi in classifica, a quota 23, con la Don Carlo Misilmeri che però va a quattro punti di distanza, avendone oggi rosicchiato due alla formazione di Terranova, grazie al successo per 1-0 in casa contro la Leonfortese.

Terranova manda in campo i seguenti undici: Elezaj, Lo Cascio, Baio, Caccetta, Cipolla, Barbera, Semenzin, Garufo, Pavisich, Mansour, Vizzini.

Chianetta risponde con: Furnari, Benivegna, Jammeh, Sekkoum, Giardina, Russo, Lupo, Mistretta, Testa, Galfano, Giordano.

Al 7’ ci prova Giordano con una punizione insidiosa, Elezaj è bravo a rispondere. Sette minuti dopo Elezaj si fa trovare ancora pronto, su conclusione di Lupo. Al 17’ si vede l’Akragas: Semenzin fa filtrare un pallone in area per Mansour, l'attaccante aggancia la sfera e a tu per tu col portiere giallorosso si fa neutralizzare il tiro. Al 31’, sugli sviluppi di un’azione confusa in mischia, arriva il vantaggio biancazzurro: è Santiago Pavisich a trovare lo spazio per concludere, il suo tiro batte Furnari. La reazione della Mazarese non tarda ad arrivare: qualche istante dopo ancora Elezaj protagonista, ottima risposta del portiere su tiro di Mistretta. Due minuti dopo, ancora dalla distanza, ci provano i padroni di casa: questa volta il tentativo porta la firma di Testa, prodigiosa deviazione in angolo di Elezaj. Si va al riposo sul parziale di 1-0 in favore dell’Akragas. La ripresa comincia con la Mazarese che parte forte, costruendo subito trame più convincenti. Ed infatti, al 48’ arriva il gol dell’1-1: Giordano serve in area Benivegna che con un piattone batte Elezaj.

L’Akragas prova a reagire qualche minuto dopo, con una bella botta da fuori di Mansour, palla fuori di poco. Al 60’ Terranova cambia Pavisich con Vitelli, nel tentativo di dare più freschezza al suo reparto avanzato. Mansour resta uno dei più attivi per i biancazzurri, ma il muro giallorosso tiene bene. Mansour prima scheggia la traversa e poi non riesce a buttarla dentro da buona posizione. Sprecano anche la marcatura Semenzin e Vitelli. Nel finale salvataggio quasi sulla linea di porta di Jammeh dopo un colpo di testa di Vitelli. Nei minuti finali l'equilibrio non si schioda, al Nino Vaccara finisce 1-1 il match della nona giornata di campionato. Nel prossimo turno l'Akragas affronterà in casa il Castellammare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, pareggio amaro in trasferta: al Nino Vaccara finisce 1-1 contro la Mazarese

AgrigentoNotizie è in caricamento