rotate-mobile
Calcio

Akragas, domenica i biancazzurri in campo con la maglia celebrativa a tiratura limitata per festeggiare i 70 anni del club

La Società precisa che si tratta di una maglia a tiratura assolutamente limitata e per l'occasione sono state prodotte soltanto 40 maglie, 20 delle quali saranno indossate domenica dai calciatori in campo e in panchina

L'Akragas domenica scenderà in campo con una maglia celebrativa per festeggiare i 70 anni dalla fondazione del club biancazzurro. 

"E’ la nostra storia calcistica quella che oggi vogliamo celebrare - si legge nel post pubblicato su FB dalla società - Sono trascorsi infatti settanta anni da quel novembre del 1952 quando l’Akragas scese in campo per la prima volta; la denominazione greca, una delle poche nel panorama calcistico italiano (Hellas Verona e Atalanta le più note), è un curioso parallelismo tra l’origine della nostra Città e le gesta sportive della squadra biancazzurra. Settanta anni che rappresentano una catena infinita di momenti che si intrecciano nel sogno condiviso di migliaia e migliaia di sportivi agrigentini. L’Unione Sportiva Akragas, costituita nel settembre del 1952 dopo il fallimento dell’Agrigento che ebbe una storia calcistica gloriosa, ha rappresentato e rappresenta la stella polare del calcio del capoluogo e la sua storia ha un tocco di romanticismo. Ha assaporato momenti esaltanti di gioia con la serie C e il professionismo ma vissuto momenti, talvolta lunghissimi, di purgatorio sprofondando persino in stagioni infernali culminate con i fallimenti. Però, nonostante tutto, è una bella storia che oggi vale la pena ricordare e soprattutto tramandare agli sportivi più giovani. Per l’occasione, contro il CUS Palermo, la società ha deciso di sottolineare la prima gara ufficiale dell’Unione Sportiva Akragas, disputata il nove novembre del 1952, con una maglia celebrativa realizzata dallo sponsor tecnico Evol. Semplice, come era semplice il gioco del calcio tanti decenni addietro e con i classici colori: bianca con lo scudetto raffigurante il tempio dei Dioscuri, uno degli emblemi di Agrigento, e una banda verticale azzurra. Il bianco e l’azzurro dunque: due colori per una passione spesso tramandata. Due colori che fanno battere i nostri cuori e che ancora ci emozionano. Il bianco e l’azzurro ci rappresentano calcisticamente e orgogliosamente ci fanno sentire veri e vincenti e a settanta anni dalla fondazione ci auguriamo di potere degnamente festeggiare questa bella e avvincente storia con un traguardo che pare alla nostra portata".

La Società precisa che si tratta di una maglia a tiratura assolutamente limitata e per l'occasione sono state prodotte soltanto 40 maglie, 20 delle quali saranno indossate domenica dai calciatori in campo e in panchina. Le 40 maglie saranno successivamente a disposizione dei tifosi, collezionisti e appassionati del Gigante che potranno acquistarle a partire da lunedì 28 novembre. Il referente per la prenotazione delle maglie è il responsabile delle relazioni esterne, Enzo Nocera, che è possibile contattare al numero di telefono 330 960 774.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, domenica i biancazzurri in campo con la maglia celebrativa a tiratura limitata per festeggiare i 70 anni del club

AgrigentoNotizie è in caricamento