rotate-mobile
Calcio

L'Akragas parte col piede giusto: sconfitta la Leonfortese all'Esseneto

La squadra di Nicola Terranova batte la neopromossa squadra biancoverde grazie alle reti di Pavisich nel primo tempo e di Briones nel finale di partita

Parte col piede decisamente giusto il campionato dell'Akragas. All'Esseneto i biancazzurri piegano le resistenze dell'ostica Leonfortese guidata da Seby Catania imponendosi per 2-0 dopo una partita in cui hanno creato diverse occasioni. Un successo che parla decisamente argentino, ottenuto grazie alle firme del bomber Pavisich e di Briones, uno dei nuovi volti dell'Akragas che hanno trovato spazio nell'11 di partenza, nel quale ha trovato spazio anche Desiderio Garufo.

Dopo due occasioni non finalizzate da Pavisich e Mansour, gli uomini di Nicola Terranova trovano il gol del pari al 35' quando Pavisich, servito dal connazionale Semenzin (la cui avventura è cominciata a suon di assist) batte Lautaro con un colpo di testa in area. La Leonfortese prova a farsi vedere con un tentativo di Meta chesi spegne alto. Nella ripresa i biancazzurri provano a legittimare il vantaggio: Semenzin ha un'occasione importante ma non riesce a ribadire la sfera in gol dopo un lungo batti e ribatti.

L'Akragas continua però a spingere sull'accelleratore:alla ricerca del raddoppio: Garufo e Mansour ci provano senza fortuna  e non va meglio al neoentrato Mannina, che prende il palo all'88'. Tre minuti dopo arriva il raddoppio di Briones, servito da Baio, che chiude i giochi. I biancazzurri possono dunque godersi una vittoria importante in vista di una settimana pesante che prevede il derby di ritorno di Coppa Italia contro la Pro Favara (si riparte dal 3-0 dell'Esseneto) e l'ostica trasferta di Mazara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas parte col piede giusto: sconfitta la Leonfortese all'Esseneto

AgrigentoNotizie è in caricamento