rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Akragas, la vice presidente Lala: “Stop alle barriere architettoniche, lo sport è socialità e inclusione”

"Credo sia opportuno dare la possibilità a chi vive la disabilità di assistere alle partite in maniera serena e confortevole", ha dichiarato la dirigente biancazzurra all'interno di un comunicato

La vice presidente dell'Akragas, Roberta Lala, ha chiesto all'amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal Sindaco Francesco Micciché, l'eliminazione delle barriere architettoniche presso lo stadio Esseneto. La dirigente biancazzurra, inoltre, ha focalizzato l'attenzione anche sull'adeguamento delle postazioni e sulla creazione di una rampa d’accesso alla tribuna.

"Lo sport è socialità e inclusione - ha dichiarato in un comunicato ufficiale la vice presidente - credo sia opportuno dare la possibilità a chi vive la disabilità di assistere alle partite. Sollecito, dunque, l'amministrazione comunale nell'abbattimento delle barriere architettoniche presso lo stadio Esseneto: l'obiettivo è consentire una visione del match serena e confortevole". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, la vice presidente Lala: “Stop alle barriere architettoniche, lo sport è socialità e inclusione”

AgrigentoNotizie è in caricamento