rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Akragas pronto alla finale playoff, Terranova: “Sensazioni positive, mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni”

Il tecnico biancazzurro parla della sfida contro la Don Carlo Misilmeri: “Loro sono una squadra tosta, esperta e sorniona, dobbiamo confermarci sui livelli dell’ultimo periodo e non pensare di avere il doppio risultato”

L’Akragas dopo due settimane di sosta è pronto a tornare in campo per la prima tappa dei playoff, la finale del girone A di Eccellenza contro la Don Carlo Misilmeri, in programma domenica pomeriggio all’Esseneto. In caso di vittoria o pareggio i biancazzurri volerebbero allo spareggio interregionale con la vincente del playoff molisano, penultima tappa prima dell’eventuale finale da giocare con una tra il Martina Franca e lo Jonica. Il tecnico Nicola Terranova esprime le sue considerazioni sulla partita.

In prima battuta l’allenatore di Mazara parla della condizione della squadra e dell’avversario: “Le sensazioni sono positive - ha affermato - stiamo attraversando un buon momento, la squadra è in salute e in fiducia. Sappiamo di affrontare un avversario difficile e tosto, che è stato costruito come il Canicattì per vincere o stravincere il campionato, hanno investito tanto. Parliamo di una squadra esperta e sorniona che ha tanti giocatori imprevedibili che possono risolvere la gara in qualsiasi momento: dobbiamo essere bravi a confermare quanto abbiamo fatto di buono in questo finale di campionato. I ragazzi mi stanno seguendo, abbiamo un trend positivo che ci dà fiducia”.

In merito a che partita si immagina domenica pomeriggio e su cosa sarà necessario fare il tecnico ha così risposto: “Mi aspetto una gara tirata ed equilibrata fino alla fine - ha spiegato -ho detto alla squadra di non pensare di avere il doppio risultato a favore perché sarebbe un atteggiamento sbagliato. E’ la mia quarta partecipazione ai playoff, un po’ di esperienza ce l’ho e i ragazzi mi stanno seguendo. I playoff sono finali, partite da dentro fuori. La squadra specie nelle ultime 3-4 gare ha giocato partite molto tirate contro squadre importanti tra cui lo stesso Misilmeri. Loro sono una squadra esperta con giocatori che fino allo scorso anno giocavano in D o nei professionisti: sappiamo che l’avversario è tosto ma la nostra gioventù ci deve aiutare ad affrontare la gara con disinvoltura”.

In chiusura Terranova ha parlato della presenza dei tifosi: “Mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni - ha concluso - sappiamo quanto ci tiene questa città, quanto sta soffrendo perché l’Akragas non disputi campionati importanti. Siamo qui e aspettavamo questo momento per portare in massa gente allo stadio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas pronto alla finale playoff, Terranova: “Sensazioni positive, mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni”

AgrigentoNotizie è in caricamento