rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio

Akragas, ecco Morimoto: "La Sicilia è casa mia, sono pronto per questa nuova avventura"

Il giapponese ha parlato ai microfoni ufficiali del Gigante: "Sono contento di vestire questi colori, chiedo ai nostri tifosi di spingerci al massimo: la serie D non è una categoria semplice"

"Farò il massimo per questa squadra, chiedo l'aiuto dei nostri tifosi: spero possano spingerci al massimo in questa nuova stagione".

Si è presentato così, ai microfoni ufficiali della società, Takayuki Morimoto: per il giapponese oggi primo allenamento allo stadio Esseneto di Agrigento.

"Non appena sono atterrato a Catania ho respirato subito una sensazione bella, già provata: quella di essere ritornato a casa. Sono molto felice di essere qui - ha esordito il giapponese - ho scelto l'Akragas perchè spesso in passato parlavo con Spolli (ex giocatore del Catania, ndr) di questa città e del club. Sono pronto per scendere in campo, sono in forma".

"Taka", così vuole essere chiamato dai tifosi, ha ripercorso le tappe della sua esperienza in Italia: "Ho un bel ricordo di Catania, della città e della società: non dimenticherò mai il primo gol in serie A. Ritrovo anche Llama qui, con cui ho condiviso l'esperienza etnea. L'obiettivo primario è la salvezza, lavoreremo per questo. Chiedo ai tifosi il massimo sostegno: la squadra ha bisogno di loro. So che la serie D non è un campionato semplice, sarà un torneo complicato: dobbiamo prepararci al meglio per la nuova stagione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, ecco Morimoto: "La Sicilia è casa mia, sono pronto per questa nuova avventura"

AgrigentoNotizie è in caricamento