rotate-mobile
Calcio

L'Akragas batte di misura il Misilmeri: blindato il secondo posto

Nel big match del girone A di Eccellenza i biancazzurri si impongono grazie al rigore di Pavisich a fine primo tempo. La squadra di Mister Terranova sale a 52 punti

Una vittoria fondamentale quella conquistata dall'Akragas oggi pomeriggio all'Esseneto. I biancazzurri hanno infatti battuto di misura per 1-0 la Don Carlo Misilmeri terza in classifica nello scontro diretto per la seconda piazza del girone A di Eccellenza. Decisivo ancora una volta Santiago Pavisich. 

I biancoazzurri hanno offerto una prestazione super in ogni reparto e hanno meritato i tre punti. La squadra di mister Nicolò Terranova ha sempre fatto la partita, sfiorando più volte il secondo gol. Nel primo tempo sono Finessi e, sopratutto, Prestia provarci ma senza fortuna. Per il Misilmeri ci prova Cerniglia, ma non inquadra la porta.

A l 44esimo, Pavisich è atterrato in area da un difensore, l'arbitro decreta il rigore che lo stesso attaccante argentino trasforma con potenza e precisione. Nella ripresa è ancora l'Akragas ad andare ad un passo dal secondo gol con Prestia e Pavisich. Poi il Misilmeri rimane in dieci per l'espulsione di Cerniglia. Nel finale i biancazzurri controllano il match e portano a casa tre punti fondamentali per confermarsi al secondo posto, a quota 52 punti con cinque lunghezze di vantaggio proprio dai biancorossi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas batte di misura il Misilmeri: blindato il secondo posto

AgrigentoNotizie è in caricamento