rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Calcio

Akragas, Terranova è soddisfatto dopo la vittoria sul Castellammare: “La migliore partita da quando sono qui”

L’allenatore biancazzurro ha elogiato la squadra: “Le vittorie di misura sono le più belle, i ragazzi sono stati eccezionali”. Il centrocampista Maiorano parla del momento positivo dei biancazzurri: “Bravi a superare il periodo no, ora vogliamo arrivare più in alto possibile”

Quarta vittoria consecutiva e sorpasso sulla Don Carlo Misilmeri: questo è il bilancio finale della partita di ieri che ha visto l’Akragas vincere di misura contro il Castellammare, grazie al rigore trasformato da Pavisich (al quarto gol in biancazzurro) dopo una gara combattuta e ben giocata.

Il tecnico del Gigante Nicola Terranova nell’analizzare la partita ha elogiato la prestazione della squadra: “Quando le vittorie sono sofferte sono più belle -ha affermato - anche se onestamente devo essere sincero: è la miglior prestazione dell’Akragas da quando sono allenatore di questa squadra. I ragazzi sono stati eccezionali, nella prima frazione di gioco siamo riusciti ad uscire un paio di volte e a creare tante situazioni da rete, poi sbloccato il risultato potevamo chiuderla prima, abbiamo rischiato solo su alcune situazioni sporche però era giusto così”.

L’allenatore mazarese ha poi spiegato il valore di questo successo: “Era la gara che ci aspettavamo - ha concluso - contro un avversario che difendeva molto basso, sapevamo di avere poca profondità e dovevamo essere bravi a sfruttare ogni tipo di situazione. È una vittoria che ci dà ancora più autostima, che ci fa lavorare con più serenità e ci consente di guardare il futuro essendo più positivi rispetto a prima”.

Anche il centrocampista Stefano Maiorano ha parlato della partita, sottolineando le difficoltà incontrate dalla squadra per via del terreno di gioco: “In questo momento sono tutte partite difficili -ha detto -sia per chi vuole arrivare in alto, sia per chi si vuole salvare, sia per chi ha obiettivi: questo è l’ultimo sgocciolo del campionato, tutte le gare saranno difficili. È stata una partita dura e maschia su un campo che purtroppo al momento ci sta condizionando, noi siamo una squadra che cerca di giocare mentre loro sono venuti qui a difendersi: su questo campo è molto più facile difendersi che costruire”.

In chiusura il mediano campano ha parlato del periodo della squadra, in ripresa dopo una fase complicata: “Ci siamo dedicati solo al lavoro -ha concluso - purtroppo il calcio è fatto di momenti, c’è stato quel momento negativo, siamo stati bravi a superarlo e ora cerchiamo di fare più punti possibili per arrivare nella migliore posizione e giocarci i play-off”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Terranova è soddisfatto dopo la vittoria sul Castellammare: “La migliore partita da quando sono qui”

AgrigentoNotizie è in caricamento