rotate-mobile
Calcio

Akragas, il gol di Briones non basta: all'Esseneto arriva solo un pari contro il Castellammare, 1-1 il finale

La squadra di Terranova non riesce a trovare la vittoria in casa e si fa rimontare nella ripresa: adesso i punti in classifica sono 24 ma il Misilmeri e la Pro Favara si avvicinano pericolosamente, rispettivamente a sole due e tre lunghezze di distanza dai biancazzurri

Alla vigilia, mister Terranova aveva messo in guardia i suoi dalle insidie che il match contro il Castellammare poteva nascondere. Ci aveva visto bene il tecnico di Mazara del Vallo: all'Esseneto i biancazzurri non riescono a trovare la vittoria, portando a casa solamente un punto. Finisce 1-1, alla rete di Briones nel primo tempo replica, nella ripresa, Pizzo. La classifica, adesso, dice che l'Akragas è sì sempre prima ma a soli due punti dal Misilmeri e a tre lunghezze dalla Pro Favara, vittoriosa in trasferta a Sciacca. 

Terranova comincia il match schierando i suoi con un 4-3-3: Elezaj in porta; Lo Cascio, Cipolla, A. Noto e Baio in difesa; in mezzo vanno Garufo, Briones e Vizzini; in avanti il trio è composto da Semenzin, Vitelli e Mansour. I primi venti minuti di gioco sono estremamente equilibrati, con pochissime occasioni degne di nota e una fase di studio piuttosto prolungata. Al 23’ sono i padroni di casa a sbloccare il match: è Briones a portare in vantaggio i biancazzurri. La prima frazione di gara scivola via con la squadra di Terranova che gestisce il vantaggio, senza rischiare nulla di particolare. Gli ospiti provano a reagire ma non riescono ad impensierire in maniera convincente la difesa dell’Akragas. Si va al riposo sul parziale di 1-0 in favore dei padroni di casa. Ad inizio ripresa, poco prima del quarto d’ora di gioco, il Castellammare riesce a trovare il gol del pareggio: è Pizzo a riportare il match in equilibrio. Dopo la rete avversaria, la squadra di Terranova prova a ricompattarsi, cercando di dare maggiore verve alla manovra offensiva. Il Castellammare, però, si difende bene e riesce ad evitare il gol del sorpasso.

L'Akragas non riesce più a sfondare e il match scivola via senza altre reti: pareggio inatteso per i biancazzurri, che adesso dovranno guardarsi le spalle dalla risalita della Pro Favara, seconda a quota 21 punti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, il gol di Briones non basta: all'Esseneto arriva solo un pari contro il Castellammare, 1-1 il finale

AgrigentoNotizie è in caricamento