rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Calcio

Akragas, ancora un successo: 1-0 contro il Ragusa nel primo turno di Coppa Italia

All'Esseneto decide un gol di Di Mauro, realizzato al minuto numero 8. Buone trame espresse dai ragazzi di Coppa, che però hanno sofferto. Una vittoria che dà autostima al gruppo: il Gigante prosegue il proprio percorso nella manifestazione

Un'altra vittoria, che aumenta l'autostima del gruppo, fa morale e consente all'Akragas di proseguire il proprio percorso in Coppa Italia: all'Esseneto il derby contro il Ragusa viene vinto 1-0 dai ragazzi di Coppa. Decide il match una rete di Di Mauro al minuto numero 8: buone trame offensive espresse dai biancazzurri, la crescita graduale del gruppo prosegue. Tuttavia, rispetto al match contro la Nuova Igea Virtus ci sono state maggiori difficoltà: il Ragusa ha creato diverse palle gol, è stato bravo il portiere biancazzurro a rispedire al mittente gli attacchi. Il Gigante è stato cinico e spietato: ha sfruttato le poche palle gol concesse dagli avversari. 

Coppa si affida nuovamente ad un 4-2-3-1: Sorrentino tra i pali; difesa a quattro composta da Echeverria, Rechichi, Rossi e Petrucci; in mezzo linea mediana composta da Le Mura e Sanseverino; capitan Llama, Trombino e Di Mauro a supporto dell'unica punta Litteri. 

Il Gigante parte forte, con intensità e ritmo. Non passano nemmeno dieci minuti e l'Esseneto esulta: Llama serve magistralmente Di Mauro che calcia verso la porta e batte Galletti. I padroni di casa gestiscono bene il vantaggio, sapendo soffrire compatti: il primo tempo va in archivio sul parziale di 1-0.

Dal primo minuto della ripresa doppio cambio per il Ragusa: entrano Garufi e Gigante al posto di Cess e Romano. Gli ospiti cominciano forte, sfiorando il pari immediatamente: clamoroso palo di Tuccio, con la palla che attraversa tutta la linea di porta e termina fuori. Al 58' nell'Akragas entra Greco al posto di Di Mauro. Ignoffo risponde con Vitelli per Guerriero. Poco dopo altro cambio per il Ragusa: entra Azzara al posto di Khoris. Alla mezz'ora della ripresa Coppa sostituisce Sanseverino con Marrale, quindi Ruffino per Petrucci e Mannina al posto di Litteri. A cinque dalla fine il Ragusa sfiora ancora il pari: è Vitelli ad avere una ghiotta chance. Negli ospiti Sinatra rileva Cardinale, i biancazzurri gestiscono il vantaggio evitando di scoprire il fianco alle ripartenze avversarie. 

Nel recupero Perez entra al posto di Le Mura per il Gigante. Il direttore di gara assegna cinque minuti di recupero ma il Ragusa non riesce più a creare azioni pericolose: vince 1-0 l'Akragas, prestazione importante per il gruppo guidato da Coppa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, ancora un successo: 1-0 contro il Ragusa nel primo turno di Coppa Italia

AgrigentoNotizie è in caricamento