rotate-mobile
Calcio

Acireale-Licata, gialloblu ko al comunale di Aci Sant'Antonio: i padroni di casa vincono 2-0

Di Domenicantonio e Savanarola regalano la vittoria alla squadra di Ignoffo: la formazione di Pippo Romano resta a 41 punti, ad una distanza dal quinto posto occupato dal Lamezia Terme

Passo falso del Licata ad Aci Sant'Antonio contro l'Acireale: la squadra di Ignoffo batte per 2-0 i gialloblu, al termine di novanta minuti nei quali il Licata non è riuscito ad esprimere il solito calcio. 

Pippo Romano schiera i suoi col classico 3-5-2: Valenti tra i pali; Vitolo, Calaiò e Orlando in difesa; Pino, Frisenna, Cristiano, Rotulo e Cappello a comporre la linea di centrocampo; Saito e Minacori in attacco.

I padroni di casa rispondono con un 4-3-3: Olivieri in porta; Nicosia, Sannia, Brugaletta e Medico in difesa; Limonelli in cabina di regia, con Sbrissa e Savanarola; Di Domenicantonio, l’ex rosanero Ricciardo e Ghisleni in attacco.

Il primo tempo è sostanzialmente equilibrato, sino alla mezz’ora: l’Acireale intensifica gli attacchi mettendo in difficoltà la difesa gialloblu. Al 36’ è Di Domenicantonio ad infuocare il comunale, portando in vantaggio i suoi. Il primo tempo va in archivio sul parziale di 1-0.

Nella ripresa il trend del match non cambia, con l’Acireale in controllo del possesso palla e il Licata pronto a ripartire. Al 55' Sbrissa subisce fallo in area e si procura un calcio di rigore: dagli undici metri, però, il calciatore dell'Acireale calcia fuori. Il Licata prova a reagire ma la difesa dei padroni di casa regge. A tre minuti dal triplice fischio arriva il raddoppio dell’Acireale, grazie alla rete di Savanarola trovata su un altro calcio di rigore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale-Licata, gialloblu ko al comunale di Aci Sant'Antonio: i padroni di casa vincono 2-0

AgrigentoNotizie è in caricamento