Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Akragas, Pino Rigoli: "Gioia a metà, manca un grande amico"

Si commuove l'allenatore dei biancazzurri, ricordando Giovanni Alessi, scomparso circa un mese fa. Il tecnico si gode il primato in classifica ed è pronto per tornare ad Agrigento per prendersi l'abbraccio dei suoi tifosi

Pino Rigoli

L'Akragas conquista l'ottava vittoria in campionato e scrive un nuovo record. La squadra di Agrigento non smette di stupire e di far parlare di sè. In conferenza stampa il tecnico della Vibonese ha dichiarato: "Forse il rigore ci ha un po' tagliato le gambe, ma contro questa squadra non c'è stata proprio partita".

Sono arrivati a destinazione i complimenti del presidente dell'Akragas, Silvio Alessi: "Il lavoro di questi mesi sta portato i frutti sperati, continuiamo così. Faccio i miei complimenti alla squadra e al mister".

Ai microfoni di Radio Vela, Rigoli si prende i complimenti del suo presidente e dichiara: "Siamo davvero felici per questa vittoria, abbiamo fatto un grande risultato. Tutti i ragazzi hanno fatto una gara importante, l'approccio è stato giusto. In rosa abbiamo dei grandi uomini, oltre che degli ottimi giocatori. Sappiamo che è dura, ma noi non ci tiriamo indietro. Purtroppo - conclude Rigoli - non possiamo gioire come vogliamo, perchè ci manca una grande persona.? Tutte le vittorie e tutti i traguardi sono dedicati sempre a Giovanni Alessi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Pino Rigoli: "Gioia a metà, manca un grande amico"

AgrigentoNotizie è in caricamento