menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli

Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli

Verso Monreale-Akragas, Rigoli: "La vittoria è la miglior medicina"

Vigilia tranquilla in casa biancazzurra. Oggi il tecnico akragantino ha tenuto la consueta conferenza stampa di vigilia, esaltando le doti dei suoi giovani ma soprattutto del suo staff tecnico dfinendolo ''determinante''

"La vittoria è la migliore medicina". Esordisce cosi il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli alla vigilia del match contro il Monreale.

"La partita con il Monreale è determinante, basterebbe una vittoria per conquistare la serie D.  Ho visto i miei ragazzi allenarsi bene, la nostra settimana - spiega l'allenatore - è iniziata mercoledì con un doppio allenamento. Il nostro obiettivo è quello di conquistare la promozione prima della pausa campionato, speriamo Monreale permettendo di riuscire nell'impresa".

 Al tecnico dell'Akragas è stato chieso cosa sarà del suo futuro e se è allettato da altre panchine:"L'Akragas è una piazza importantissima, credo che il blasone di questa squadra soprattutto in serie D sia molto forte. Lo scorso anno la panchina di Agrigento era ambita, immaginatevi cosa potrebbe succedere in serie D. A fine stagione ci si siederà attorno a un tavolo, si parlerà di futuro e di progetti. Non mi nascondo - spiega Rigoli - l'Akragas di oggi con qualche innesto potrebbe ben figurare anche nella serie superiore, i nostri giovani come Gatto e Caci potrebbero far bene anche in serie D".

Rigoli esalta anche il lavoro del suo staff definendolo a tratti "determinante", il tecnico si prende gli elogi riguardo l'ultima prestazione del portiere Federico Russo. "Il nostro portiere ha fatto davvero bene contro l'Alcamo, i nostri ragazzi sono cresciuti, il grazie va al mio staff che ho voluto portare con me proprio per questo motivio. La crescita dei giovani e la riconferma dei 'grandi' è per me fondamentale".

E' disteso e soddisfatto l'allenatore biancazzurro che in vista della trasferta di Monreale si gode il buon momento della sua squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento