menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pino Rigoli

Pino Rigoli

Verso Akragas-Cavese, Pino Rigoli: "Domani dobbiamo vincere"

Il tecnico biancazzurro ha oggi incontrato la stampa. Per nulla demoralizzato dal divario in classifica tra la sua squadra e il Savoia, l'allenatore lancia l'ennesimo guanto di sfida

A un giorno dalla sfida contro la Cavese, in sala stampa si presenta mister Pino Rigoli. Per nulla demoralizzato dal divario in classifica tra la sua Akragas e il Savoia, l'allenatore biancazzurro lancia l'ennesimo guanto di sfida: "Domani dobbiamo vincere a tutti i costi". Deciso e trasparente come sempre, Rigoli continua dicendo: "Ho sentito che il capitano della Cavese, De Rosa, vuole vincere contro di noi per favorire la corsa del Savoia - spiega il tecnico - ma noi siamo qui. Sono felice che la Cavese voglia giocarsi il match a viso aperto, i miei giocatori sono pronti".

Situazione infortuni ancora importante per l'Akragas, Rigoli commenta così:"Astarita non ha recuperato, Parisi ha avuto un problema ma non dimentichiamoci che in rosa abbiamo Fontana".

Il tecnico non cambia obiettivo stagione e ammette: "Per noi non è cambiato nulla, scendiamo in campo con la stessa voglia e determinazione di prima".

Dall'altra parte e nelle fila della Cavese giocherà l'ex capitano Gerlando Contino. "Lui ovviamente onorerà la maglia, gioca per la Cavese e quindi darà tutto per quella maglia. Purtroppo - ammette Rigoli - nel calcio si devono fare delle scelte, in estate abbiamo fatto le nostre".

Domani Akragas e Cavese si affronteranno alle 14.30, un match insidioso e importante che Rigoli vuol vincere a tutti i costi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento