Sport Campo sportivo

Akragas, mente e gambe per la Cavese: Contino torna all'Esseneto

L'allenatore biancazzurro insieme allo staff medico conta di recuperare gli infortunati di "lusso", Astarita e Chiavaro prenotano un posto negli undici titolari

L'ex capitano dell'Akragas Gerlando Contino

I giorni che portano alla sfida contro la Cavese sono pieni di impegno. L'Akragas allena mente e gambe per la la partita contro gli uomini di Cava dei Tirreni.

L'allenatore biancazzurro insieme allo staff medico conta di recuperare gli infortunati di "lusso", Astarita e Chiavaro prenotano un posto negli undici titolari. Diversa sorte per capitan Pellegrino, ancora alle prese con un fastidio al ginocchio.

In casa Cava c'è un attaccante che scalpita: l'ex capitano biancazzurro Gerlando Contino, la sicurezza nel reparto avanzato. Recuperato capitan De Rosa la Cavese in avanti cala gli assi.

La squadra di mister Chietti, lontana dal "Simonetta Lamberti" ha totalizzato quattro vittorie, cinque pareggi e due sconfitte. Un avversario tosto e temibile, che Pino Rigoli vuol di certo battere per riprendere la corsa alla leadership della classifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, mente e gambe per la Cavese: Contino torna all'Esseneto

AgrigentoNotizie è in caricamento