rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport Campo sportivo

La "domenica bestiale", i tifosi akragantini non "mollano" l'Esseneto

I supporter dalle prime ore del mattino, hanno quasi presenziato lo stadio di Agrigento. Pacche sulla spalle e normali raccomanzioni, per una sfida che sta davvero diventando una sana epidemia

Sfida più che attesa in quel di Agrigento. Akragas-Savoia, è la nuova "epidemia" agrigentina. Bar, ristoranti e ritrovi, non si parla d'altro: della sfida delle sfide. Sotto i baffi si dice: "Loro sono davvero forti, vediamo". Ma dentro ogni orgoglio e pensiero, c'è la voglia e la consapevolezza che con la spinta di un pubblico dalle grandi occasioni, si può avere di più.

Oggi un gruppo di tifosi ha affollato lo stadio Esseneto, nessuna raccomandazione, ma solo il ricordare che Agrigento sta vivendo davvero ore di sana adrenalina. I giocatori si fermavano quasi spontaneamente con i "loro" supporter, quattro chiacchiere e via in ritiro. L'Akragas è a poche d'ore dall'appuntamento più importante della stagione, i tifosi continuano a "presenziare" lo stadio Esseneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "domenica bestiale", i tifosi akragantini non "mollano" l'Esseneto

AgrigentoNotizie è in caricamento