menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D, l'Akragas batte l'Agropoli e sfata il tabù trasferte

I biancazzurri vincono un match importante. La squadra del patron Alessi conquista tre punti fondamentali in chiave classifica

L'Akragas riesce a vincere ad Agropoli, i biancazzurri conquistano i tre punti alla fine di un match maschio e quasi rocambolesco. Gli akragantini al pronti via raggiungono il vantaggio con Andrea Saraniti: all'ottavo minuto del primo tempo il bomber si presenta ad Agropoli con un gran gol. L'azione è stata dettata da Giuffrida, oggi uno dei migliori in campo. Pino Rigoli sceglie una formazione quasi nuova, inserendo dal primo minuto il quasi neo arrivato Giuffrida. 

L'Akragas amministra, ma l'Agropoli pareggia i conti al 24'; a sorprendere l'estremo difensore biancazzurro è un diagonale di Chiavazzo. Agropoli-Akragas uno a uno.

Nel secondo tempo Nicola Arena scalda gli scarpini con un tiro che lambisce il palo. Al nono minuto ci prova Pellegrino, la palla finisce in rete, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco.

Giuffrida lotta in mezzo al campo, Pino Rigoli tenta la carta che poi sarà vincente. Il tecnico sostiusce Paladino, al suo posto entra il giovane Costa.  Qualche minuto dopo la mossa del mister risulta è decisiva: Dario Costa, con un tiro potente di sinistro, al 30' del secondo tempo, porta avanti la sua squadra. Agropoli 1 Akragas 2. L'azione è stata suggerita da un assist perfetto di Alessandro Bonaffini. Rigoli vuole la vittoria, Astarita per Arena è questa la mossa del 34esimo minuto.

Al 40' una mischia furibonda si accende al centrocampo, l'arbitro non ci pensa due volte ed espelle Astarita e Dattilo. La gara viene interrotta per un'invasione di campo dei tifosi dell'Agropoli che contestano la propria squadra. La partita riprende, Chiavazzo fa un'entrata killer su Giuffrida e viene espulso. Rigoli getta nella mischia Assenzio, l'Akragas amministra il vantaggio e porta a casa tre punti fondamentali.

I biancazzurri, conquistano un'importante vittoria, Rigoli non sbaglia una mossa e i suoi lo seguono alla perfezione.

LE FORMAZIONI:

Agropoli: Capotosto, Amendola, Guarro, Giraldi, Panini, Scognamiglio, Chiavazzo, Toscano, Tarallo, Ragosta. D'Attilio.

Akragas: Valenti, De Rossi, Paladino, Giuffrida, Vindigni, Chiavaro, Bonaffini, Pellegrino, Saraniti, Arena, Parisi.

CLASSIFICA 

Savoia 21
Akragas 15
Hinterreggio 14
Orlandina 14
Nuova Gioiese
Cavese 13
C. Montalto 12
Torrecuso 11
Città di Messina 10
Battipagliese 9
Agropoli 8
Noto 8
Due Torri 7
Rende 5
Ragusa 4
Pomigliano 4
Vibonese 3
Licata 2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento