rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Sport

Polemica stadio Esseneto, i tifosi dell'Akragas contro il sindaco Zambuto

Lo sfogo del presidente Silvio Alessi e la controbattuta del primo cittadino di Agrigento, hanno fatto eco anche nelle mura dello stadio di Capo D'Orlando. I circa 250 supporter, accorsi per sostenere la loro squadra, hanno scelto da che parte stare

Sono accorsi in massa per vedere e sostenere la loro Akragas. I tifosi biancazzurri hanno ancora una volta sfidato i chilometri e hanno raggiunto Capo D'Orlando. Oltre la passione, vi è una strana e quasi "fede", una devozione verso la squadra di calcio che rappresenta la città di Agrigento. Dopo anni di tugurio, i biancazzurri si trovano a tre lunghezze dalla capolista del torneo di serie D. 

Lo sfogo del presidente Silvio Alessi e la controbattuta del primo cittadino Marco Zambuto, il quale si è dichiarato disponibile a concedere la gestione dello stadio alla società biancazzurra, hanno fatto eco anche nelle mura dello stadio di Capo D'Orlando. I circa 250 tifosi, accorsi per sostenere la loro squadra, hanno scelto da che parte stare. I supporter scelgono la squadra, protestando contro  il sindaco di Agrigento.

I tifosi oggi hanno dedicato cori e striscioni per gli undici scesi in campo, per la dirigenza dell'Akragas e hanno sostenuto la "polemica" del massimo dirigente Silvio Alessi. Il "nodo" stadio è la nuova spina nel fianco del primo cittadino Marco Zambuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemica stadio Esseneto, i tifosi dell'Akragas contro il sindaco Zambuto

AgrigentoNotizie è in caricamento