rotate-mobile
Sport

Akragas, Pino Rigoli non fa calcoli: "Facciamo il massimo dei punti"

Il tecnico biancazzurro parla alla vigilia della sfida contro il Due Torri. Determinato e cinico, l'allenatore non fa i conti e punta a quota 77 punti

"Nostro obiettivo? Fare 77 punti". Deciso e determinato mister Pino Rigoli, alla vigilia della sfida contro il Due Torri. La sua Akragas viaggia spedita verso la riconferma del secondo posto, non curandosi della possibile vittoria, già da domani, dell'antagonista Savoia: "Gli faremo i complimenti, va bene così".

Rigoli non vuole cali di tensione o fogli con calcoli e quant'altro: "Quanti punti servono? Tutti quelli a disposizione. Dobbiamo vincerle tutte - ammette l'allenatore dell'Akragas - i conti li faremo alla fine, dobbiamo scendere in campo agguerriti e vogliosi di portare a casa sempre e comunque il risultato".

Il Due Torri è un avversario che Rigoli non dimenticherà mai. Nella partita di andata l'allenatore perse per infortunio Bonaffini, allontanandosi di fatto dalla vetta. "Quella fu una partita storta, il ko di Alessandro destabilizzò l'ambiente. Non dobbiamo sbagliare nulla domani, loro sono molto insidiosi".

Due impegni in meno di una settimana, ma non parlate di turnover a Pino Rigoli, "Gioca chi sta bene, non ho seconde scelte. I ragazzi sono tutti a disposizione, domani vedrete gli undici". L'Akragas affronta il Due Torri con la determinazione di una squadra che non vuole mollare nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Pino Rigoli non fa calcoli: "Facciamo il massimo dei punti"

AgrigentoNotizie è in caricamento