rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Sport

Akragas, parla Giuseppe Nobile: "Intervento riuscito, ringrazio tutti"

Il centrocampista akragantino, racconta l'esperienza vissuta sotto i ferri, ringraziando l'equipe dell'sopedale Umberto I di Enna

E' una stagione che nel bene e nel male ricorderà, Giuseppe Nobile, centrocapista-stopper dell'Akragas, parla a margine del suo intervento al ginocchio. Soddisfatto e più sereno, il centrocampista ex Campofranco, ci tiene a ringraziare chi è stato "fondamentale".
 
"Inizio nel dire grazie ad un po' di gente - spiega Nobile - ringrazio l'equipe dell'ospedale Umberto I di Enna, soprattutto il reparto di ortopedia e traumatologia. Ma il mio ringraziamento più caloroso va al dottor Arcangelo Russo, il quale ha messo tutta la sua professinalità, per far sì che io riuscissi a tornare presto in campo e soprattutto non mettendo mai a repentaglio la mia carriera agonistica".
 
A Giuseppe Nobile chiediamo qual'è stato il rapporto in questo periodo difficile con i tifosi. "Loro hanno avuto per me una solidarietà immensa e non smetterò mai di ringraziarli rcordando sempre con il sorriso il loro appoggio".
 
Il centrocampista akragantino, con un pizzico di rammarico, mette in risalto la sua delusione per non poter far parte del periodo cruciale della stagione. "Mi dispiace immensamente non poter dare il mio contributo in questo periodo, siamo nel periodo clou della stagione e rivolgendomi nuovamente ai tifosi, chiedo loro di star vicini più che mai ai miei compagni di squadra, a loro va il mio appoggio e spero l'appoggio di tutti i supporter. Rimangono le ultime partite cruciali e spero che i miei compagni facciano la differenza per concludere nel migliore dei modi la stagione".
 
Giuseppe Nobile, conclude la breve intervista con un grido che tanto lo ha accompagnato in questa stagione: "Ringrazio per l'ennesima volta tutti e forza Akragas".
 
Al biondo centrocampista di casa Akragas era stata diagnosticata la rottura di un legamento crociato con interessamento del menisco, un intervento assai complesso, ma che oggi Nobile ha la forza di raccontare con la voglia di tornare in campo al più presto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, parla Giuseppe Nobile: "Intervento riuscito, ringrazio tutti"

AgrigentoNotizie è in caricamento