menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciccio Salandria

Ciccio Salandria

Tutti in fila, il "gigante" è primo in classifica: l'Akragas batte la Paganese

Fiuu", l'Akragas vince e vola in testa alla classifica. I biancazzurri battono una bella e pericolosa Paganese conm il risultato di uno a zero. Il gol è arrivato da una coordinata combinazione tra Almiròn e Salandria, quest'ultimo mette in rete al 60' l'uno a zero

"Fiuu", l'Akragas vince e vola in testa alla classifica. I biancazzurri battono una bella e pericolosa Paganese con il risultato di uno a zero. Il gol è arrivato da una coordinata combinazione tra Almiròn e Salandria; quest'ultimo ha messo in rete al 60' l'uno a zero. 

E' stata una partita bellissima, le due squadre non si sono per nulla risparmiate, affrontandosi a viso aperto. L'Akragas ha subìto le incursioni degli avversari che nel finale hanno rischiato di pareggiare il match. Svarione di Capuano: Cunzi, solo davanti a Maurantonio, sbaglia e trova il fondo.

Legrottaglie corre ai ripari: fuori Madonia, Almiròn e Di Piazza; dentro Vicente, Leonetti e Mauri. L'Akragas corre e gioca da squadra, la Paganese insedia più di una volta la retroguardia biancazzurra ma i "giganti" ne escono vincitori.

La squadra di Legrottaglie ritrova i tre punti, dopo la sconfitta casalinga; gli akragantini conquistano, seppur in modo momentaneo, la testa della classifica del campionato di LegaPro. I biancazzurri hanno lottato in mezzo al campo, Zibert nel finale ha provato la botta dalla distanza, ma l'estremo difensore Marruocco ha fatto un vero miracolo.  L'Akragas torna a vincere, davanti ai suoi quindici tifosi venuti da Agrigento, il "gigante" mette in fila - seppur per una notta - le rivali della LegaPro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento