rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport

Nuova Gioiese-Akragas, la partita che nessuno vuole perdere

I biancazzurri contano le assenze, fuori Dentice e Trofo. Feola in questi giorni sta ridisegnando la sua Akragas: si candida a una maglia da titolare anche il giovane Risolo

Continuano gli allenamenti dell'Akragas. Domenica la squadra del tecnico Vincenzo Feola affronterà in trasferta la Nuova Gioiese. Il team di Gioia Tauro è uscito vincitore nella sfida con il Comprensorio Montalto. "Una vittoria che ha dato morale. Contro l'Akragas? Rispettiamo l'avversario - ammette in un'intervista rilasciata al quotidiano GioiaSport - ma noi abbiamo bisogno di punti". Sono state queste le parole del tecnico Franco Viola, che contro l'Akragas è pronto a schierare il fantasista Mimmo Zampaglione, autore di una rete spettacolare al 93' contro il Montalto. Il gol che l'ex Vigor Lamezia ha definito "il più bello della mia carriera".

L'Akragas si troverà davanti una squadra vogliosa di far bene. I biancazzurri contano le assenze, fuori Dentice e Trofo. Feola in questi giorni sta ridisegnando la sua Akragas: si candida a una maglia da titolare anche il giovane Risolo. Quattro giocatori per due maglie: l'esperienza di Maraucci, la velocità di Dezai, la sicurezza di Risolo, la voglia di tornare protagonista di Terminiello. Vincenzo Feola, scioglierà di dubbi solo qualche ora prima della partita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Gioiese-Akragas, la partita che nessuno vuole perdere

AgrigentoNotizie è in caricamento