Sport

"Poker" di fine anno per l'Akragas, ai biancazzurri il memorial Lentini

Una buona partita, disputata con il massimo dell'intensità da ambedue le formazioni. Gli akragantini hanno messo in campo la dedizione di sempre, la ProFavara con Cordaro ha provato a intimorire la retroguardia ospite

(foto Usd Akragas)

Finale di anno caratterizzato dai gol per l'Akragas di Pino Rigoli. L'amichevole tra i biancazzurri e la ProFavara, termina 4 a 2 a favore della squadra ospite di Agrigento. Una buona partita, disputata con il massimo dell'intensità da ambedue le formazioni. L'Akragas ha messo in campo la dedizione di sempre, la ProFavara con Cordaro ha provato a intimorire la retroguardia akragantina. Per la squadra del patron Alessi, sono andati in gol Arena, Pellegrino, Saraniti e Nassi.

L'Akragas si aggiudica il memorial Filippo Lentini allo stadio Brucculeri ad assistere alla partita è arrivato anche il vicepresidente della Lega siciliana Santino Lo Presti.

Le formazioni: Akragas: Valenti, Fontana, Paladino, Giuffrida, Vindigni, Astarita, Caci, Pellegrino, Nassi, Arena, Vitale. A disposizione di mister Rigoli Zelletta, Chiavaro, Aprile, Assenzio, Leanza, Savanarola, Saraniti, Daniele Arena, Noto.
Pro Favara: Lo Monaco, Filpo, Scopelliti, Graziano, Fallea, Cianciaino, Cordaro, Grillo, Messina, Indelicato, Coco. In panchina Citarda, Cusumano Russello, Bruno, Bonvissuto, D'Angelo, Cinquemani. All. Pippo Romano. Ha arbitrato Costanza di Agrigento, assistenti i signori Giambrone e Scribani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Poker" di fine anno per l'Akragas, ai biancazzurri il memorial Lentini

AgrigentoNotizie è in caricamento