Campionato di Eccellenza, il Kamarat presenterà istanza di ripescaggio

La società del presidente Alessandro Camilleri, che ritiene di avere le carte in regola per centrare il salto di categoria, ha confermato Renato Maggio alla guida tecnica

Renato Maggio

Il Kamarat presenterà domanda di ripescaggio nel campionato di Eccellenza. La notizia circola già da diversi giorni in paese e i tifosi biancazzurri sono in fermento. La società del presidente Alessandro Camilleri, che ritiene di avere le carte in regola per centrare il salto di categoria, ha confermato Renato Maggio alla guida tecnica, dopo la brillante stagione culminata con l’approdo alle semifinali di Coppa Italia.

“Ci sono già dei contatti con alcuni giocatori di categoria superiore – ha detto Vincenzo Di Marco, che anche quest’anno si occuperà del settore giovanile – ma il nostro obiettivo rimane la valorizzazione dei giovani”. Secondo quanto si apprende informalmente, i posti disponibili nel massimo campionato regionale sono attualmente due, ma sembrano destinati ad aumentare.

Oltre al Kamarat, altre squadre hanno preannunciato la presentazione della domanda. Si tratta di Akragas, Enna e Acquadolcese, tutte società che hanno giocato i play off. Per conferme o smentite, bisognerà attendere il 25 luglio.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento