Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Roccella-Akragas, Alessi e Feola: «Non è un risultato da buttare via»

"Non è un punto perso". Il presidente dell'Akragas Silvio Alessi non fa drammi, il pareggio contro il Roccella non cambia i piani dell'Akragas. "Oggi hanno pesato le assenze - ha detto Alessi ai microfoni di Radio Vela - il Roccella ha giocato con il coltello tra i denti. Il rigore non dato? Avrebbe cambiato la partita"

"Non è un punto perso". Il presidente dell'Akragas Silvio Alessi non fa drammi, il pareggio contro il Roccella non cambia i piani dell'Akragas. "Oggi hanno pesato le assenze - ha detto Alessi ai microfoni di Radio Vela - il Roccella ha giocato con il coltello tra i denti. Il rigore non dato? Avrebbe cambiato la partita, però non facciamo drammi ma soprattutto non rilassiamoci".

"Pensiamo domenica per domenica, abbiamo superato un'altra trasferta". Sono queste le parole di mister Vincenzo Feola, che subito dopo l'uno a uno contro il Roccella Ionica ammette: "Dobbiamo pensare partita per partita, non è un risultato da buttare via. Manteniamo questo ritmo e questa voglia. Che cos'è mancato? Un gol in più di loro, non è facile fare sempre le partite al massimo. Diamo meriti e atto a questi ragazzi. Il rigore non dato? Non parlo degli arbitri. Siamo stati leziosi, dobbiamo essere bravi e cinici nel chiudere le partite. Siamo a cinque punti dalla seconda, non va bene ma va benissimo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccella-Akragas, Alessi e Feola: «Non è un risultato da buttare via»

AgrigentoNotizie è in caricamento