menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Silvio Alessi in Curva Sud

Silvio Alessi in Curva Sud

Akragas - Pomigliano le interviste, Silvio Alessi: "Mio fratello gioisce da lassù"

Il patron dei biancazzurri dedica la vittoria al fratello scomparso meno di un anno fa. Il massimo dirigente bacchetta la dirigenza ospite, perchè a detta del presidente ha mancato di sportività

Clima festoto e goliardico allo stadio "Esseneto". Nel post partita il patron Alessi, dopo esser stato per circa mezz'ora "capo ultras", ha incontrato la stampa: "Stare in curva? E' faticoso si salta moltissimo e si urla tanto. Scherzi a parte, loro ci sono abituati io un po' meno. E' stata una partita bellissima - ammette Alessi - quando loro hanno segnato non ho avuto paura, perchè conosco il valore della mia squadra. Siamo nella storia e questo mi riempie d'orgoglio. Voglio ringraziare tutti quelli che hanno seguito l'Akragas: dirigenti, staff e giocatori, questa finale è di tutti. Dediche? Questa finale - commenta un emozionato Silvio Alessi - la dedico a mio fratello Giovanni, sono sicuro che anche lui da lassù sta gioendo insieme a noi".

Silvio Alessi commenta l'avvio di partita quasi rocambolesco: "La dirigenza del Pomigliano mi ha deluso, loro non volevano stare in tribuna e poi quello che è successo francamente non l'ho capito. Mi è arrivato uno spintone - dice il presidente - e questo davvero non è corretto. Hanno mancato di eleganza e sportività".

In sala stampa anche capitan Pellegrino: "Dedico questa vittoria all'amico e compagno di squadra Francesco Vindigni che in settimana è diventato papà. Il bimbo ha avuto qualche complicazione, ma adesso va meglio e sono felice per questo. Io parlo a nome di tutta la squadra e di tutta la dirigenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento