rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Sport

La serie D "chiama" la capolista Akragas

Una vantaggio ampio a cinque giornate dalla fine con in palio quindici punti. La promozione per i biancazzurri passa da Monreale e Folgore, ma anche dallo scontro diretto in casa contro il Gemini.

Mancano cinque partite alla fine del campionato. L'Akragas domenica ospiterà l'Alcamo dell'ex Vincenzo Montalbano. Mister Pino Rigoli, questo pomeriggio guiderà i suoi in allenamento. La vittoria, domenica, è d'obbligo.

La classifica dice che l'Akragas è a più dieci dalle inseguitrici. Un vantaggio ampio a cinque giornate dalla fine con in palio quindici punti. La promozione per i biancazzurri passa da Monreale e Folgore, ma anche dallo scontro diretto in casa contro il Gemini. 

L'Akragas vuol chiudere in fretta la pratica serie D, che potrebbe ottenere con una matematica approssimativa già domenica. Se gli undici biancazzurri dovessero vincere contro l'Alcamo e, Campofranco e Gemini dovessero perdere, l'Akragas avrebbe tredici punti di vantaggio con una partita in meno da giocare.

Dei conti che certamente mister Pino Rigoli ed il suo staff vorranno fare solo a serie D conquistata. Gemini e Campofranco, attardate in classifica rispetto alla capolista, salvo capovolgimenti illustri, dovranno contendersi un posto tra le grandi passando dai play-off. 

Il campionato di Eccellenza in questa stagione è stato a tratti sorprendente. Il ritorno nelle prime posizioni del Gemini e la riconferma del Campofranco, ma anche l'assoluta leadership dell'Akragas, sono queste le sorprese che gli appassionati di calcio hanno vissuto in questa lunga stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La serie D "chiama" la capolista Akragas

AgrigentoNotizie è in caricamento