menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
CALCIO, ECCELLENZA: Akragas, sanzioni e motivazioni del giudice sportivo

CALCIO, ECCELLENZA: Akragas, sanzioni e motivazioni del giudice sportivo

CALCIO, ECCELLENZA: Akragas, sanzioni e motivazioni del giudice sportivo

Spicca tra tutti il presunto "calcione" che l'attaccante Spina avrebbe sferrato all'arbitro...

Rese note, da parte della Lega, le motivazioni per le quali alcuni membri dell'Akragas calcio sono stati inibiti dal giudice sportivo. Spicca, tra tutti il presunto "calcione" che l'attaccante Spina avrebbe sferrato all'arbitro Colinucci.

Duemila euro di ammenda a carico della società per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A. e di sostenitori avversari; nonchè per gravi manifestazioni di intemperanza nei confronti degli ufficiali di gara, alla fine della stessa, da parte dei predetti e di persone non
identificate, comunque riconducibili alla società, che costringevano la terna a lasciare l'impianto sportivo dopo circa due ore ed all'interno di mezzi blindati delle Forze dell'ordine.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 31 maggio 2012 a carico di Giovanni Castronovo per grave contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti di ufficiali di gara, durante ed alla fine della stessa; nonchè per avere ripetutamente spintonato un A.A.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 10 febbraio 2012 a carico di Maurizio Capraro per grave contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro, reiterato a fine gara.

Squalifica fino al 30 giugno 2014 per Gabriel Spina per avere colpito l'arbitro con una violenta pedata ad una gamba, provocando forte dolore, escoriazione ed ematoma.

Squalifica per due gare a carico di Giuseppe Nobile, Gerlando Russello, Mariano Russo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento