Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Maledizione Due Torri, l'Akragas non va oltre il pari

I biancazzurri chiudono il match in inferiorità numerica. A lasciare anzitempo il campo Sasà Astarita. La squadra di Rigoli pareggia uno a uno

L'autore del gol dell'Akragas, Andrea Saraniti

Il Due Torri si conferma avversario maledetto per l'Akragas di Pino Rigoli. I biancazzurri raccolgono un solo punto nella trasferta di Gliaca di Piraino chiudendo i novanta minuti sull'uno a unoAl pronti via sblocca il risultato Andrea Saraniti, dodici minuti dal calcio d'inizio e l'ex Messina, su assist di Savanarola, manda i suoi in vantaggio.  L'Akragas corre bene, Arena impensierisce l'estremo difensore Di Dio e il Due Torri si salva.

Al 42' del primo tempo, Sasà Astarita si vede sventolare un rosso in faccia. Il difensore partenopeo, a detta dell'arbitro, avrebbe colpito con una gomitata Alizzi; calcio di rigore per il Due Torri. Dal dischetto si presenta Arancione, che batte Valenti e pareggia i conti. Due Torri e Akragas chiudono il primo tempo in parità.

Nel secondo tempo i biancazzurri entrano in campo agguerriti, Arena da lontano serve Saraniti che di testa non riesce a battere Di Dio che salva. Da fuori area ci prova Giuffrida, è ancora Di Dio a dire di no.

L'Akragas prende in mano la partita, i peloritani provano a reagire. Rigoli chiama in panchina Arena, al suo posto il fratello. La gara si fa maschia, l'arbitro non vede un fallo su Arena e Rigoli fa avanti e indietro dalla panchina.

Il Due Torri prova il colpaccio con Ancione al minuto 80, ma Valenti si impone e dice no. I biancazzurri in inferiorità numerica non riescono a vincere il match, l'Akragas porta a casa un solo punto e chiude il match sull'uno a uno.

Formazioni:

Due Torri: Di Dio, Tchetchoua, Badan, Lo Nigro, Fantino, Librizzi, Treppiedi, Alizzi, Ancione, Butera. 

Akragas: Valenti, De Rossi, Paladino, Giuffrida,  Astarita, Chiavaro, Assenzio, Savanarola, Saraniti, Arena, Parisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maledizione Due Torri, l'Akragas non va oltre il pari

AgrigentoNotizie è in caricamento