menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas-Savoia, il ds Simonetti risponde a Rigoli: "Chiedimi l'autografo"

Il direttore sportivo del team di Torre Annunziata continua a "dialogare" con l'allenatore biancazzurro. Il match tra le due squadre non è ancora finito

Botta e risposta tra Pino Rigoli e Tonino Simonetti. L'allenatore dell'Akragas e il diesse del Savoia, continuano la loro partita a distanza.

Sul quotidiano online lo Strillone, il direttore sportivo del Savoia risponde così alle dichiarazioni del post partita del tecnico dell'Akragas, al quale si riferisce con una storpiatura del cognome: "Penso possa chiedermi solo l’autografo. Capisco l’amarezza - commenta Simonetti - ma se  pensava che i giocatori del Savoia porgessero l’altra guancia si è sbagliato di grosso. Noi abbiamo una squadra di uomini e ieri si è avuta l´ennesima conferma. Inoltre lui ha la presunzione di chi pensa di poter allenare il Real Madrid o il Barcellona, ma finora ha vinto solo in Eccellenza. Magari ieri l’Akragas ha giocato meglio - spiega il direttore sportivo della squadra campana - anche se Feola ha gestito bene, ma i numeri dicono che il Savoia nel doppio confronto ha vinto 3-0. Siamo quelli che hanno totalizzato più punti ed abbiamo anche il miglior attacco del girone. Poi abbiamo dovuto sudare in tutte le partite, mentre loro hanno vinto un paio di volte con alcune formazioni juniores”.

Il direttore sportivo, domenica ha seguito il match insieme ai tifosi del Savoia: "Sono stato cacciato dal campo da uno ´pseudo addetto´ e per non distrarre la squadra ho deciso di raggiungere i tifosi assiepati su una collinetta di Agrigento assieme anche ad alcuni sostenitori dell’Akragas. Ieri ho pianto perché ho visto quei ragazzi che hanno fatto di tutto per far sentire il loro incitamento al Savoia. Devo ringraziarli ancora una volta, perché gran parte dei nostri successi è anche merito loro. Non smetterò mai di ripeterlo sono orgoglio di rappresentare questi colori e nessuno può permettersi di offenderci”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento