menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a sorridere il "Gigante", l'Akragas batte il Campofranco

Primo turno di Coppa Italia, gli akragantini eliminano il team campofranchese e passano il turno. Sotto il diluvio raffadalese un super Nicola Arena mette in crisi i giallorossi

Ritorna a sorridere il "Gigante". L'Akragas batte il Campofranco due a zero e passa il turno di Coppa Italia. Aggressivi e a tratti cinici, i biancazzurri hanno ribaltato il punteggio di domenica scorsa (3-2) portando a casa il primo risultato utile dell'era Rigoli.
 
Il tecnico ex Ragusa, si affida alla coppia di attacco targata Arena-Contino, con alle spalle Pellegrino e Gatto. Il Campofranco schiera dal primo minuto il fantasista Polito affiancato da Restivo.
 
 
Sotto il diluvio raffadalese le squadre si sono affrontate a viso aperto, i tifosi hanno potuto assistere a una partita maschia e combattiva.
 
A sbloccare il risultato al minuto 33 del primo tempo è il numero dieci Nicola Arena, abile a sfruttare l'assist di capitan Contino. L'ex capocannoniere della scorsa stagione ha incantato l'estremo difensore campofranchese e mette in rete la palla dell'uno a zero. 
 
A riposo lungo è ancora l'Akragas a sfiorare il raddoppio, con Arena servito bene da Criniti, si invola in area ma sceglie la soluzione più difficile: assist a Contino che finisce a terrà recriminando invano un rigore. Il Campofranco prova ad affacciarsi dalle parti di Russo, con Polito, ma un abile Morgana blocca tutto sul nascere.
 
Il raddoppio akragantino arriva ancora una volta dai piedi di Nicola Arena. Il centravanti sguscia tra la linea difensiva dei tifosi del Campofranco e a tu per tu con il portiere sigla il gol del due a zero.
 
I circa duecento sostenitori biancazzurri al triplice fischio, festeggiano la vittoria dell'Akragas, chiamando sotto la curva il tecnico Pino Rigoli. Applausi a scena aperta per l'ex Ragusa. Delusione in casa Campofranco che tanto ha creduto e sperato in questa qualificazione.
 
Nel post partita, l'attaccante Arena si è detto "soddisfatto per la prestazione della squadra". Il patron Silvio Alessi ha applaudito i suoi dalla tribuna w poi ha affermato: "Ho visto una squadra forte e in grande forma, sono veramente tanto soddisfatto".
 
L'Akragas con questo risultato potrebbe affrontare nel prossimo turno il Raffadali, vittorioso oggi contro la Folgore.
 
Formazioni:
 
Akragas: Russo, Morgana, Alletto, Aprile, Vindigni, Fallea, Gatto, Pellegrino, Contino, Arena, Criniti.
A disp: Milluzzo, Iannello, Ferrara, Mazza, Vinciguerra, Rosa.
 
Campofranco: Lo Nardo, Ardizzone, Mazzara, Lo Nigro, Scrudato, Kuyo, Panepinto, Di Leo, Randis, Polito, Restivo.
A disp: Scozzaro, Femiano, Morosanu, Sposato, Immesi, Costa, Gnoffo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento