menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sava e Costa", l'Akragas dei record affonda il Brindisi

Rigoli oggi ha messo in campo un modulo inedito, un 3-5-2 con Parisi sbilanciato in avanti e la retroguardia guidata da Astarita, Fontana e Vindigni. In avanti spazio a Savanarola e Saraniti

Alla fine la spunta l'Akragas. Ottavo di finale colorato di biancazzurro in casa Agrigento, la squadra di Pino Rigoli ha avuto la meglio contro i pugliesi del Brindisi. La partita non è stata avvincente, ma nel secondo tempo la sbloccano i padroni di casa. Rigoli a riposo lungo si è accomodato in tribuna, l'arbitro Celentano ha deciso di espellere l'allenatore per un diverbio avvenuto negli spogliatoi. Simil sorte per Nicola Arena, l'attaccante durante il riscaldamento è stato richiamato dall'arbitro e in seguito espulso.

Rigoli oggi ha messo in campo un modulo inedito: un 3-5-2 con Parisi sbilanciato in avanti e la retroguardia guidata da Astarita, Fontana e Vindigni, in avanti spazio a Savanarola e Saraniti.

A sbloccare il match nel secondo tempo è stato Savanarola, su assist di Parisi. Al 46' del secondo tempo Costa, subentrato a Paladino, ha messo "pepe" nelle partita. Incursioni e pericoli, tanto da far rimanere il Brindisi in dieci e a segnare il doppio vantaggio per la sua squadra. 

L'Akragas supera il Brindisi, Gambino non incide e i biancazzurri volano ai quarti. L'11 dicembre il team biancazzurro inconterà il Pomigliano, squadra che oggi ha battuto l'ottimo Savoia.  

LE FORMAZIONI

Akragas: Zelletta, Fontana, Paladino (Costa62esimo), Giuffrida, Vindigni, Astarita, Bonaffini, Caci, Saraniti, Savanarola, Parisi. In panchina: Lomona, De Rossi, Aprile, Leanza, Pellegrino, Assenzio, Arena.
Allenatore: Pino Rigoli

Città di Brindisi: Peschechera, Iaboni, Liotti, De Martino, Bove ( Favia 53esimo), Patti, Loiodice, Marsili, Gambino, Greco (Fella62esimo), Tedesco (Pellecchia 85esimo). In panchina: Novembre, Akuku, Vantaggiato, Iaia, Martinelli, Albano. Allenatore: Totò Ciullo

Arbitro Celentano di Torre Annunziata coadiuvato da Punziano e Agata di Napoli
Marcatori: nella ripresa al 36esimo Savanarola, al 91esimo Costa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento