menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento del match Akragas-Kamarat allo stadio Esseneto

Un momento del match Akragas-Kamarat allo stadio Esseneto

Coppa Italia: "l'aereoplanino" non basta, il Kamarat pareggia all'Esseneto

La semifinale di andata termina due a due. Gli akragantini affronteranno il ritorno allo stadio Salaci il 9 gennaio. Per i biancazzurri è andato a segno Nicola Arena con una sua personale doppietta

I millequattrocento tifosi presenti allo stadio Esseneto questo pomeriggio hanno applaudito e accolto come stimolo il pareggio interno di semifinale di Coppa Italia contro il Kamarat.

I primi novanta minuti pendono più dalla parte del Kamarat che oggi è riuscito a mettere in difficoltà l'Akragas. Il centrocampo orfano di Pellegrino e Bonaffini ha provato a dar la giusta manovra all'attacco guidato da Arena e Contino.

Gli akragantini passano in vantaggio grazie ad un rigore siglato dal "genio" Nicola Arena. Nella ripresa il Kamarat crede nell'impresa pareggiando i conti, Caci si fa espellere per doppia ammonizione e Tarantino con una punizione millimetrica sigla la rete del pareggio a dieci minuti dalla ripresa.

Nonostante l'inferiorità numerica l'Akragas non demorde, è ancora Nicola Arena con un perfetto diagonale a spiazzare il portiere ospite.  Il Kamarat non ci sta, Bonito con una sua azione personale zittisce l'Esseneto e porta in parità il suo Kamarat.

Finisce due a due, lo stadio Esseneto applaude i suoi ragazzi ancora imbattuti. Il Kamarat è apparso in grande forma ed oggi si conferma una forza importante anche per il campionato di Eccellenza. La semifinale di ritorno si giocherà giorno 9 gennaio al Salaci di Cammarata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento