menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Juniores, Akragas-Ribera: Caltagirone "affonda" i crispini

Era il match che metteva ansia in tutto l'ambiente akragantino. Termina con il risultato di 3 a 2 a favore dei biancazzurri di Agrigento, che grazie a Inglima e Nobile portano a casa un risultato quasi fondamentale

Era il match che metteva ansia in tutto l'ambiente akragantino. Si è disputata nel pomeriggio di ieri, la "partitissima" tra le due squadre juniores di Akragas e Ribera. Voleva vincerla il tecnico agrigentino Elio Caltagirone, per dare una prova di forza a chi troppo spesso ha sminuito i "piccoli" akragantini.

Detto, fatto: l'Akragas riesce a mettere in difficoltà i crispini, rifilando tre gol. La squadra di Caltagione, fa della difesa il suo vero tallone di Achille. La partita è figlia dell'ambizione e della voglia di vincere, il Ribera prova ad acciuffare un pareggio che purtroppo per i crispini non avviene.

Il match termina con il risultato di 3 a 2 a favore dei biancazzurri di Agrigento, che grazie al solito Inglima doppietta per lui e Nobile portano a casa un risultato quasi fondamentale.

L'Akragas agguanta il secondo posto, pungendo il Kamarat capolista. Si è detto soddisfatto, il tecnico akragantino Caltagirone, che a margine della partita ha detto: "Non abbiamo fatto una bella gara, ma abbiamo meritato questi tre punti".

FORMAZIONE AKRAGAS
Ginex, Trupia ( 23' Battaglia), Farah, Iacono, Casà, Galo, Meta, Cwowiwi, Imbrò ( 50' Montana), Inglima, Nobile (89' Baldarelli).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento