menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, risveglio amaro per i biancazzurri

La partita di ieri è servita suo malgrado a tracciare le linee di questo strano campionato. La dirigenza akragantina, provata dall'ennesima reazione dei tifosi, pare abbia tutte le intenzione di andare avanti

Risveglio amaro per tifosi e dirigenza akragantina. Dopo la sconfitta rimediata in quel di Trapani, la volata inarrestabile del Ribera, l'Akragas inizia a trarre le prime conclusioni.

La partita di ieri è servita, suo malgrado, a tracciare le linee di questo strano campionato. La dirigenza akragantina, provata dall'ennesima reazione dei tifosi, pare abbia tutte le intenzione di andare avanti.

Sono tante, forse troppe, le voci che stanno rendendo amaro il lunedì biancazzurro. La squadra oggi vanta un giorno di riposo, ma secondo indiscrezioni, nel primo pomeriggio di oggi qualcosa dovrebbe emergere. Sono state escluse decisioni al limite del paradossale, l'Akragas proverà a riprendere la sua marcia verso i playoff.

Il salto di categoria imminente, sembra matematicamente escluso, il Ribera con il suo tecnico Brucculeri, a oggi sembra avere qualcosa in più. La miglior difesa del campionato sembra premiare i crispini, che comandano la classifica con 48 punti. L'Akraga ieri ha fallito una delle dieci finali in programma, domenica arriva l'umile Palermitana, ma ancora ci sono da affrontare sei lunghissimi giorni.

La dirigenza nel primo pomeriggio di oggi dovrebbe riunirsi, ma nulla è ancora ufficiale. La dirigenza continua a sostenere un progetto voluto nel lontano luglio, i giocatori fanno parte di una rosa nata per vincere, i tifosi vogliono che quella rosa nata per vincere vinca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento