menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eccellenza: Akragas-Campofranco, si va verso il sold out?

Il match si giocherà quasi sicuramente di sabato. La partita è attesa da tutto l'hinterland agrigentino e non. Raffaele contro Mutolo, due tecnici che fanno del buon calcio il loro pane quotidiano

Malgrado la temperatura di oggi non sia delle migliori, sul personalissimo cielo akragantino splende il sole. La riunione tenutasi venerdì, capeggiata dal presidente dell'Akragas Giovanni Castronovo ha confermato la fiducia in una rosa costruita per vincere.

Malgrado il massimo dirigente agrigentino aveva congelato i rimborsi spese, la società sceglie la via del buonsenso. Stipendi pagati e fiducia confermata, la dirigenza fa quadrato e allontana polemiche e illazioni.

Le mura dell'Esseneto, non hanno sentito rimproveri o strigliate, tutt'altro, le stesse mura sono state testimoni di una chiacchierata tra persone che vanno alla conquista di un qualcosa di comune: la vittoria.

La gara di domenica ha ridato quel poco di consapevolezza verso le proprie capacità persa per strada, contro il Castellammare, squadra figlia di una classifica bugiarda, gli akragantini hanno ben costruito le proprie occasioni.

Il risultato non è stato appagante, ma i punti in palio hanno dato quella "scossa" necessaria a una classifica che rischiava di diventar nemica da un minuto all'altro. Le voci dei protagonisti di casa Akragas sono state alquanto silenziose,  la società "sbandiera" un silenzio stampa che a oggi pare esser stato di buon auspicio.

I biancazzurri torneranno in campo domani, non è stata ancora resa nota la location scelta dalla società, ma tutto potrebbe portare a un aventuale allenamento allo stadio Esseneto, manto erboso permettendo.

Tra una settimana, ad Agrigento arriverà l'affamato Campofranco, una squadra importante che domenica dopo domenica ha "magiucchiato" punti in classifica, trovandosi in una posizione alquanto prestigiosa. Il Campofranco, con a capo Panepinto, verrà ad Agrigento per strappare un risultato utile in chiave classifica, malgrado l'Akragas non voglia deludere le aspettative del proprio pubblico.

Akragas-Campofranco, quasi certamente si giocherà di sabato, l'Esseneto dopo mesi ospiterà un big match d'alta classifica. Raffaele contro Mutolo, due allenatori che fanno del buon calcio il loro pane quotidiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento