menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corrado Mutolo allenatore Campofranco

Corrado Mutolo allenatore Campofranco

Akragas-Campofranco: le statistiche

Il gioco di Corrado Mutolo e del suo Campofranco, è alquanto offensivo. Un 4-3-3 che spesso in corso d'opera si trasforma in 4-2-4, viste le caratteristiche di Panepinto e Tummiolo

Secondo giorno di allenamento per l'Akragas calcio. Il team guidato da mister Raffaele, oggi a partire dalle 14.30, sarà di scena a Comitini. Guastella e compagni, prepareranno in terra battuta l'insidiosa partita di sabato contro il Campofranco.

Inizierà l'usuale processo di riatletizzazione Gianluigi Gallo ai box da circa due mesi. Serve la migliore Akragas per battere l'ostico Campofranco, squadra quadrata e dall'alto ritmo.

Il gioco di Corrado Mutolo e del suo Campofranco è alquanto offensivo. Un 4-3-3 che spesso in corso d'opera si trasforma in 4-2-4, viste le caratteristiche di Panepinto e Tummiolo.

C'è un dato che non può far sorridere l'Akragas di Raffaele: il team campofranchese ha realizzato quasi il doppio delle reti degli akragantini. Il Campofranco ha all'attivo ben 40 reti, mentre l'Akragas appena 21. Anche il Campofranco, però, ha il suo "tallone di Achille": la squadra giallorossa in questa stagione ha subito ben 24 reti, per una media 1,2 volte a gara.

Sorte diversa per l'Akragas, la squadra di Raffaele ha subito 14 gol, e una media di 0,73 gol subiti a partita. Dati che dovrebbero far riflettere entrambi gli allenatori. Mancano quattro giorni ad Akragas-Campofranco, ma la partita fuori dal campo è iniziata da un un pezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento