menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport e beneficenza: allo stadio "Esseneto" la partita del "cuore"

L'iniziativa vedrà tra le formazioni partecipanti, anche i docenti dell'Ata e alcune ex glorie biancazzurre, capitanati da Peppe Catalano. Alla partita anche la formazione degli agenti della polizia di stato

La solidarietà messa come primo obiettivo. L'Akragas del presidente Silvio Alessi, continua ad abbracciare le azioni benefiche. Oggi pomeriggio i biancazzurri si ritroveranno a Porto Empedocle, nella parrocchia del quartiere "Piano Lanterna". I giocatori saranno i compagnia dei bambini del quartiere, regalando loro un pomeriggio speciale.

L'iniziativa è stata voluta da Gerlando D'Aleo. Giovedì 26 febbraio, allo stadio "Esseneto" incontro tra i calciatori biancazzurri, gli studenti del liceo scientifico "Leonardo" di Agrigento.

L'iniziativa vedrà tra le formazioni partecipanti, anche i docenti e il personale Ata, insieme ad alcune ex glorie biancazzurre, capitanate da Peppe Catalano. Alla partita anche la formazione degli agenti della polizia di stato. Assisterà all'incontro il cardinale Francesco Montenegro. L'incasso dell'evento sarà devoluto in beneficenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento