menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ministro Alfano visita l'Akragas: "Felice di questi risultati"

Il leader del partito Nuovo centro destra ha raccontato diversi aneddoti, tra cui l'incontro di queste settimane con i vertici dell'Enel: "A loro dissi, che il loro supporto sta portando bene, sono rimasto quasi sbigottito dalla loro risposta"

Mattinata intensa in casa Akragas. La squadra del patron Silvio Alessi, è stata "salutata" dall'attuale vice presidente del Consiglio dei Ministri. Angelino Alfano, promotore e intermediario "dell'affare" Akragas ed Enel ha fatto visita questa mattina alla squadra biancazzurra. Una visita informale, condita da battute e piccoli ricordi.

"Venire qui per me è sempre un piacere e un onore. Quando la gente mi chiede per quale squadra io faccia il tifo rispondo sempre Akragas. Io mi sono impegnato nell'insistere e nel convincere i vertici dell'Enel, perchè ho creduto nella fiducia di Silvio Alessi, nella possibilità di rilanciare il calcio ad Agrigento. Il calcio è sempre stato lo sport più amato di questa città. Sono le scintille - ammette Alfano - a far scoccare momenti di orgoglio e di rinascimento, spero che Agrigento rinasca insieme all'Akragas".

Alfano ha raccontato diversi aneddoti, tra cui l'incontro di queste settimane con i vertici dell'Enel: "A loro dissi che il loro supporto sta portando bene, sono rimasto quasi sbigottito dalla loro risposta: Sappiamo che l'Akragas sta facendo bene. Questo - spiega Alfano - fa capire che questa squadra ha un ritorno molto importante".

Siparietto simpatico tra il difensore Chiavaro e Angelino Alfano. "Tu sei il figlio del mitico Gigi? Lui forse non mi conoscerà, ma io mi ricordo benissimo di lui. L'eleganza di questo giocatore era veramente disarmante". La risposta di Agatino Chiavaro non si è fatta attendere: "Ciò che sta dicendo mi lusinga moltissimo, credo che mio padre la conosca".

Alfano, insieme al patron Alessi, si è anche informato sull'attuale stato della tribuna stampa, chiedendo i costi di manutenzione e quant'altro.

I leader del partito Nuovo centro destra, si è poi intrattenuto negli spogliati, valutando anche le condizioni di essi. Alfano, quasi certamente, domani assisterà al match tra Akragas e Pomigliano, in programma alle 14.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento