menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Akragas e la nazionale Under 21 di Malta allo stadio Esseneto

L'Akragas e la nazionale Under 21 di Malta allo stadio Esseneto

Akragas-Malta: all'Esseneto finisce in pareggio

L'Under 21 maltese è andata in vantaggio con Pisani, nel secondo tempo ha fissato l'uno a uno Alessandro Bonaffini. Il centrocampista è stato servito dal capocannoniere biancazzurro Nicola Arena

Sentire gli inni nazionali allo stadio Essento è stata una delle emozioni che questa sfida ha regalato. L'under 21 maltese ha sfidato quest'oggi ad Agrigento l'Akragas di Pino Rigoli.

Gli appassionati akragantini non hanno voluto mancare alla sfida dal sapore internazionale terminata in pareggioIl vantaggio maltese arriva grazie a una punizione dai venticinque metri di Pisani, che supera la barriera e spiazza il portiere Bonanno. Nella ripresa, a pareggiare i conti è stato Alessandro Bonaffini su assist di Nicola ArenaLa partita è stata divertente ed ha riservato colpi da maestro. Da annotare un "sombrero" di Arena ai danni di Borg.

Nel post partita il tecnico maltese, Ray Farruggia, ha esaltato l'Akragas e bacchettato i suoi. "E' stata una gran bella partita - ha detto il tecnico - l'Akragas è una squadra molto forte con due innesti in più, la prossima stagione figurerà molto bene nel campionato di serie D. Noi siamo stati un po' meno bravi - ha continuato Farrugia - il fattore campo non c'entra molto, perchè l'Akragas ha giocato bene".

E' stato soddisfatto l'allenatore akragantino Pino Rigoli: "E' stata una bella partita, ci siamo divertiti e sono contento della prestazione dei miei ragazzi".

Ha commentato il match anche il vicepresidente dell'Akragas Giovanni Castronovo: "E' stato bello giocare questa sfida internazionale". Castronovo non pensa al futuro ma vuole godersi la festa: "Non voglio pensare al dopo, questo gruppo va festeggiato come si deve, abbiamo conquistato la serie D. Il prossimo anno, spero ci siano altri sponsor in modo tale da consentire all'Akragas di pensare in grande, non dimentichiamo che già dal prossimo anno la LegaPro sarà unificata".

L'Akragas ha disputato l'amichevole contro Malta di fronte un migliaio di tifosi, che nel secondo tempo hanno anche applaudito l'esordio del portiere Roberto La Malfa.

FORMAZIONI

AKRAGAS:  Bonanno, Parisi, Alletto, Caci, Vindigni, Fallea, Bonaffini, Pellegrino, Contino, Arena, Criniti.  A disposizione: La Malfa, Morgana, Fragapane, Iannello, Gatto, Vinciguerra, Rosa, Mazza, Rigoli, Pirrera e Castaldo, allenatore Pino Rigoli.

MALTA UNDER 21: Borg, Cuschieri, Muscat, Cutaia, Pisani, Borg Clyde, Kristensen, Scicluna, Pisani, Camensuli, Farrugia. A disposizione: Cini, Muscat, Grech, Sammut, Borg, Agius, Farrugia, Micallef, Spiteri, Azzopardi, Falzon. Allenatore mister Ray Farrugia.

Arbitro: Sanzo di Agrigento, assistenti Principato e Caico di Agrigento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento