menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfredo Talenti e Vincenzo Nobile

Alfredo Talenti e Vincenzo Nobile

Allievi, mister Alfredo Talenti: "Reduci da un campionato esemplare"

Il tecnico biancazzurro fa il punto della sitazione elogiando i suoi ragazzi memori di aver disputato un torneo importante

Il suo palmares parla chiaro, Alfredo Talenti e la sua dedizione verso quello che è oramai da tempo il suo mondo. Il calcio, i palcoscenici delle giovanili oggi sono la realtà di uno dei più gloriosi giocatori akragantini.
 
Ha trasmesso tutto quanto il suo carisma ad i suo giovani, gli Allievi di casa Akragas. Il suo essere stakanovista ha fatto si che i suoi "piccoli" biancazzurri arrivassero tra le prime quattro del campionato Allievi.
 
Un primo anno che lascia spazio alle soddisfazioni e alle prospettive di futuro di certo importanti. L'ultimo match con il Licata, squadra leader del torneo, è stato chiuso su un tre a tre che rende orgoglioso Talenti.
 
"Sono fiero dei miei ragazzi - afferma il mister degli Allievi di casa Akragas - abbiamo fatto un campionato esemplare, come primo anno non posso che ritenermi soddisfatto. Ho degli ottimi ragazzi in rosa, uno tra questi è Nobile che con i suoi 24 gol stagionali ci ha permesso di vincere più di una partita".
 
A Talenti chiediamo quale tra le tante è stata la partita più bella del campionato. "L'ultima con il Licata è stata veramente bella, la mia squadra non muore mai, ma malgrado la sconfitta anche il match con il Ravanusa non dimenticherò mai".
 
Gli Allievi akragantini, chiudono il campionato al quarto posto, un torneo che di certo ha regalato la palma di protagonisti indiscussi ai giovani biancazzurri.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento