rotate-mobile
Sport

Dall'Akragas al Gela, Alessandro Bonaffini una vita da leader

Il "gigante" Bonaffini ha ritrovato la sua seconda giovinezza lontano da Agrigento, fame da ragazzino e piedi buoni, così Bonaffini sta raccogliendo gli applausi migliori

Il Gela calcio si innamora di Alessandro Bonaffini. L'ex centrocampista dell'Akragas è il nuovo leader della squadra biancazzurra. Stessi colori ma storia diversa, fascia da capitano e l'Eccellenza da vincere: il Gela si "coccola" uno che ad Agrigento ancora ricordano.

Il "gigante" Bonaffini ha ritrovato la sua seconda giovinezza lontano da Agrigento. Fame da ragazzino e piedi buoni, così Bonaffini sta raccogliendo gli applausi migliori.

Dopo le stagioni da assoluto protagonista in quel dello stadio "Esseneto", Bonaffini da leader sta guidando la sua nuova squadra. In mezzo al campo smista palloni importanti per un altro ex, Maurizio Nassi. I due stanno facendo grandi cose affinchè il Gela possa realizzare il sogno della serie D.  Una LegaPro conquistata sul campo, sudore e impegno per uno che non smetterà mai d'essere un "gigante". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Akragas al Gela, Alessandro Bonaffini una vita da leader

AgrigentoNotizie è in caricamento