rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

L'Akragas non risente del "caso Mutolo": due a zero in casa dello Sporting Vallone

La formazione biancazzurra "corsara" a Campofranco: a segno il solito Gambino e Caronia

L'Akragas continua la marcia e non si lascia distrarre dalle improvvise dimissioni del suo allenatore Corrado Mutolo: la formazione agrigentina, affidata al vice Francesco Nobile, si impone per due reti a zero sul campo dello Sporting Vallone.

Di Gambino e Caronia le reti del successo che non servono, però, per accorciare in classifica dalla capolista Dattilo che si è imposta col risultato di tre a uno contro la Parmonval. 

La società Akragas 2018, con in testa il suo presidente Giovanni Castronovo, ha ringraziato la società tutta dello Sporting Vallone e soprattutto il sindaco di Campofranco Rino Pitanza "per la splendida accoglienza e ospitalità ricevuta, prima, durante e dopo la partita. Accoglienza - spiega Castronovo - in linea con i canoni dello sport e del massimo fair play. Grazie di cuore alla dirigenza dello Sporting Vallone e al primo cittadino di Campofranco Rino Pitanza, persone splendida - ha sottolineato il presidente dei biancazzurri - . L'Akragas e i suoi tifosi hanno ricevuto una accoglienza straordinaria”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas non risente del "caso Mutolo": due a zero in casa dello Sporting Vallone

AgrigentoNotizie è in caricamento