menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Arena

Nicola Arena

L'Akragas riconferma i suoi big, il bomber Arena: "Ripagherò la fiducia del club"

Alla presentazione di questa mattina, sono arrivati anche il centravanti akragantino e il centrocampista Alessandro Bonaffini. La dirigenza biancazzurra riparte dallo zoccolo duro della squadra

Era quasi diventata un tormentone, la riconferma di Pino Rigoli all'Akragas sembrava a dir poco lontana. Un nuovo progetto, sano e importante, una nuova linea dirigenziale ambiziosa e seria, ma soprattutto i tifosi, sono stati questi i motivi che hanno spinto il confermato allenatore biancazzurro a mettere nero su bianco il suo rinnovo in casa Akragas.

Pino Rigoli dice sì, e i tifosi lo portano nuovamente in trionfo. "Continuo a pensare che la mia scelta di rimanere è stata azzeccata, spengo le polemiche e dico che non ho mai avuto contatti con il Cosenza, o con altre squadre, ho sentito anche di aver ricevuto una proposta da un club di serie A. Ho parlato con Alessi qualche settimana fa - spiega Rigoli nella conferenza stampa di presentazione al cinema Concordia - ci siamo presi delle settimane per capire in quanti avessero voglia di aderire al progetto e poi si è deciso, insieme, di continuare. Sono qui per vincere, tutti conoscono il mio modo di essere, non ci sto mai a perdere, sono ambizioso. Continuo il mio cammino, insieme al mio staff, con La Malfa e Russo dividiamo i successi, il merito non è solo mio. Comunque fossero andate le cose, un pubblico cosi non lo avrei di certo dimenticato".

Insieme al tecnico, l'Akragas riconferma il "poker delle meraviglie". Nicola Arena, Alessandro Bonaffini, Gaspare Pellegrino e Francesco Vindigni rinnovano il loro contratto con il club di Agrigento. "Sono felice di essere qui un altro anno - ha detto Nicola Arena - la società è seria, la voglia di continuare a far bene è davvero tanta. Alle parole preferisco i fatti, voglio scendere in campo il prima possibile per ripagare la fiducia".

Alessandro Bonaffini

Dello stesso avviso è stato il centrocampista Alessandro Bonaffini: "Felice e orgoglioso di rimanere per un'altra stagione in biancazzurro, ripartiamo e continuiamo insieme il nostro cammino".

A chiudere la conferenza stampa è stato il vicepresidente Angelo Vella che ha rivolto un appello al primo cittadino Marco Zambuto: "Sono quasi stanco, ripeto le stesse cose da quando abbiamo iniziato. La questione stadio è sempre in bilico, noi stiamo facendo degli importanti investimenti, e vogliamo che questa squadra giochi in un campo normale. Meno parole e più fatti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento