menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli

Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli

Verso: Akragas-Marsala, Rigoli: "Partita da non sottovalutare"

Il neo cinquantenne mister akragantino si è messo a disposizione della stampa. Presentazione del match e formazione top secret

"Sottovalutare l'avversario? Non ci penso proprio". E' questa l'affermazione del tecnico dell'Akragas Pino Rigoli. L'allenatore biancazzurro questo pomeriggio, dopo l'allenamento del giovedì, ha incontrato la stampa. Pino Rigoli ha anche festeggiato insieme alla squadra il suo cinquantesimo compleanno.

"Ringrazio tutti per gli auguri - ha detto il tecnico biancazzurro - festeggiare il compleanno qui è davvero un piacere. Domenica il Marsala verrà qui per giocarsela alla pari, non dobbiamo guardare la classifica ma dobbiamo solo pensare a vincere".
 
 
Il tecnico continua a mantenere il massimo riserbo sulla formazione akragantina. "Non dirò mai gli undici che scenderanno in campo, non è una mia abitudine farlo, dico solo ai miei ragazzi chi scenderà in campo".
 
Non sottovaluta l'avversario neanche il direttore sportivo Salvatore Catania: "Vedere il Marsala in fondo alla classifica fa un po di effetto,  però non è nel mio Credo calcistico sottovalutare l'avversario. Domenica - spiega Catania - giocheremo ad armi pari. Marsala è una piazza importante e blasonata il destino di questa squadra non è ancora segnato".
 
L'Akragas si ritroverà agli ordini di Pino Rigoli domani pomeriggio allo stadio Esseneto. Domenica un "testa-coda" tutto da seguire allo stadio Esseneto, la prima contro l'ultima, Akragas-Marsala la sfida da vincere.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento