rotate-mobile
Sport

Vincenzo Feola si "coccola" l'Akragas: "Bene così, ho venti titolari"

Chi si aspettava un raggiante mister Feola, deve rivedere i propri piani. Il quattro a zero e il più sette dal Torrecuso non scompongono l'allenatore dell'Akragas, tutt'altro lo caricano ancor di più. "Fuga? Non ancora"

Chi si aspettava un raggiante mister Feola, deve rivedere i propri piani. Il quattro a zero e il più sette dal Torrecuso non scompongono l'allenatore dell'Akragas, tutt'altro: lo caricano ancor di più. "Fuga? Non ancora" ha detto.

L'allenatore elogia in primis i calciatori che per adesso non stanno trovando spazio: "Vorrei iniziare questa conferenza stampa ringraziando chi per adesso gioca di meno. Longoni, Bonaffini, Risolo, Lo Monaco, Arena, Napoli, Terminiello, Perrone. I tifosi devono anche e soprattutto ringraziare loro, perchè sono titolari sol perchè in campo vanno undici giocatori. Io ho venti titolari, l'Akragas vince perchè ha un gruppo fantastico".

Feola non guarda al futuro e pensa subito al prossimo impegno: " Rimaniamo con i piedi per terra, non dobbiamo esaltarci. Domenica abbiamo una partita difficile contro il Roccella. Il pubblico di oggi? Mi aspettavo di più, ho negli occhi la sfida tra Akragas e Savoia".

Il tecnico biancazzurro ricorda le lacune di Agrigento, ammettendo: "Questi ragazzi vanno applauditi, giochiamo in un campo di 'patate' e ci alleniamo in uno 'stadio' non all'altezza". Soddisfatto della prestazione dei suoi anche il presidente Silvio Alessi: "Oggi è stata una prova di carattere, abbiamo giocato bene e sono soddisfatto. I sette punti di vantaggio dal Torrecuso? Fanno bene, ma non rilassiamoci". E sull'impianto di illuminazione, Alessi ammette: "Aspettiamo il Comune, affinché firmi la lettera di convenzione con Enel. É stata firmata una lettera di intenti ma non la convenzione, aspettiamo loro. Enel ha pronto il progetto ma il Comune ci ha detto che la firma arriverá presto".

Serie D, Akragas vs Sorrento la conferenza stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo Feola si "coccola" l'Akragas: "Bene così, ho venti titolari"

AgrigentoNotizie è in caricamento