Sport

Akragas, Betta: l'allenatore con il "doppio lavoro", ma lui si difende

Il tecnico dell'Akragas, secondo quanto riferisce il giornalista Fabio Russello sulle colonne del quotidiano "La Sicilia", avrebbe un incarico come funzionario della Soprintendenza di Siracusa, quindi non vivrebbe solo di calcio

Giancarlo Betta

Giancarlo Betta e il suo doppio lavoro. Il tecnico dell'Akragas, secondo quanto riferisce il giornalista Fabio Russello sulle colonne del quotidiano "La Sicilia", avrebbe un incarico come funzionario della Soprintendenza di Siracusa, quindi non vivrebbe solo di calcio.

La notizia ha creato un vero e proprio scompiglio mediatico, tanto da avere una risposta dal mister biancazzurro: "Mi corre l'obbligo di precisare che il sottoscritto ha un rapporto part-time con l'Ente datore di lavoro. Sin dal mese di agosto, appena contattato dalla dirigenza dell'Akragas, ho prioritariamente fatto presente il mio status. Ciò nonostante ho avuto la più ampia fiducia da parte della società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Betta: l'allenatore con il "doppio lavoro", ma lui si difende

AgrigentoNotizie è in caricamento