Sport

L'Akragas cala il poker, Arena mette il turbo

I biancazzurri vincono 4 a zero. Doppietta del numero dieci che battezza il suo ottimo stato di forma

Un momento della partita allo stadio Esseneto

L'Akragas cala il poker allo stadio Esseneto. La squadra di Pino Rigoli annienta il Comprensorio Montalto. Arena su rigore nel primo tempo e ancora il "genio" alla mezz'ora fa impazzire i tifosi biancazzurri. Nella ripresa l'Akragas dilaga. Assist di Arena per la testa di capitan Pellegrino, che insacca il gol del tre a zero al minuto dieci del secondo tempo. La rete del quattro a zero arriva dai piedi di Andrea Saraniti.

Ancora il numero dieci, al secondo assist decisivo mette davanti la porta Saraniti, che di piatto spiazza il portiere Ramunno. La partita viene chiusa sul quattro a zero, un'Akragas spietata guadagna tre punti fondamentali in chiave classifica. L'Akragas oggi ha fatto a meno degli squalificato Chiavaro e De Rossi, espulsi nel match di domenica scorsa contro la Cavese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas cala il poker, Arena mette il turbo

AgrigentoNotizie è in caricamento