Akragas, Vindigni allontana le sirene di mercato: "Io ad Agrigento sto bene"

Il difensore biancazzurro torna a giurare amore alla sua squadra. Terza stagione con la stessa maglia e l'Agropoli che oggi non lo tenta. Lui contro il Torrecuso ci sarà, ed è pronto a dare il suo contributo

Ciccio Vindigni

"Io non vado via dall'Akragas". Ciccio Vindigni torna a giurare amore ai colori biancazzurri. Dopo Nicola Arena, a battere la mano sullo scudetto dell'Akragas è il difensore ex Ragusa. Nella trasmissione "Solo Akragas", andata in onda nella serata di ieri, Vindigni è stato chiaro: "Ho letto che siamo tutti in discussione, io penso di dare sempre il mio contributo a questa squadra. Io all'Agropoli? Non è vero nulla".

 A pochi giorni dalla sfida contro il Torrecuso, Vindigni ammette di non sentire pressione: "Quando giochi per l'Akragas hai già la pressione a indossare questa maglia così importante. Agrigento è una piazza importante, io ho imparato a vivere con questa pressione e sinceramente lavoro anche bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ciccio Vindigni sarà uno dei quattro difensori che proveranno a fermare questo Torrecuso, lui la pensa così: "E' una partita importante, dobbiamo giocare come meglio sappiamo fare. L'assenza di Davide Baiocco? E' vero, pesa; ma sono certo che il suo sostituto darà il massimo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento