menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Akragas-Battipagliese, una sfida dal sapore di rivalsa

I bianconeri in settimana hanno acquistato il classe '85 Barbato, difensore d'esperienza che ha già detto la sua: "Ho tanta voglia di ricominciare e già da domenica vorrei vincere". C'è voglia di far bene in casa Battipagliese, i bianconeri vorrebbero sfiorare il colpaccio all'Esseneto

Manca un giorno alla sfida contro la Battipagliese. L'Akragas del tecnico Pino Rigoli, questa mattina, ha sostenuto, l'allenamento di rifinitura a Palma di Montechiaro.

Rigoli anche per questa sfida sembra orientato a schierare il modulo offensivo 4-3-3. L'allenatore dovrebbe schierare dal primo minuto Nicola Arena in coppia con Saraniti. Dietro le chiavi del centrocampo vengono affidate ancora ad Alessandro Bonaffini, possibile partenza dal primo minuto per Gaspare Pellegrino. In difesa dovrebbe giocare, ancora una volta dal primo minuto Astarita, affiancato da Chiavaro. Sulla fascia Pino Rigoli dà fiducia ad Andrea De Rossi.

La Battipagliese, non vive un momento magico, la classifica è attardata e in quel di Salerno  fanno sapere che arriveranno ad Agrigento con il coltello tra i denti. I bianconeri di Battipaglia hanno vissuto una settimana intensa, doppi allenamenti e nuovi arrivi. Mister Squillante, ha provato i suoi in amichevole testandone quasi l'affidabilità.

I bianconeri in settimana hanno acquistato il classe '85 Barbato, difensore d'esperienza che ha già detto la sua: "Ho tanta voglia di ricominciare e già da domenica vorrei vincere". C'è voglia di far bene in casa Battipagliese, i bianconeri vorrebbero sfiorare il colpaccio all'Esseneto.

Dalla voglia degli ospiti passa la dedizione e il carisma dei padroni di casa, il "maestro d'orchestra" Rigoli in settimana ha chiamato i suoi tifosi, chiedendo loro uno sforzo particolare. Rigoli conosce l'avversario, lo ha ben studiato in settimana, il tecnico vuole i tre punti e archiviare definitivamente il match contro il Savoia.

All'Esseneto il fischio iniziale è fissato per le 15, arbitrerà il signor Curti di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento